Inchiesta su corruzione a Parma. Il professor Fanelli di nuovo nel mirino, avrebbe trattenuto quote iscrizioni a master universitari

Inserito il 13 01, 2018
Categorie: RssFeed
Lo ha reso il Nas di Parma rendendo anche noto di aver confiscato 1,7 milioni di euro al professore dell’azienda ospedaliera universitaria parmigiana sul quale pesa l’accusa di aver percepito “grosse somme di denaro quale prezzo di condotte corruttive poste in essere ad illecito vantaggio di importanti imprese farmaceutiche”.
Print
Tags:

Comments are only visible to subscribers.

Name:
Email:
Subject:
Message:
x

Cerca nelle notizie

Sponsor